Privacy - Cooperativa Sociale Il Girotondo





Vai ai contenuti

Menu principale:

Privacy

Regolamentazione della Privacy secondo il modulo allegato all'iscrizione: 

Oggetto: INFORMATIVA AI SENSI DELL’ARTICOLO 13, regolamento UE 679/16

              Aggiornato dal D.lgs 101 del 10 agosto 2018

 

Gentile Signore/a,

desideriamo informarla che il Regolamento UE 679/16 prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Il trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza nonché di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti. Nella nostra struttura sono in vigore procedure operative che coinvolgono tutti gli operatori sia con mansioni amministrative, che didattiche, che ausiliarie.

 

Fra i dati personali che Le vengono chiesti per la compilazione della Scheda Personale ci è necessario richiederle anche quelli che la legge definisce come “dati sensibili” ed in particolare informazioni riguardanti la salute del fanciullo. La presenza di queste informazioni ci porta ad applicare severe e vincolanti norme di comportamento alle quali tutto il personale è tenuto ad attenersi.

 

Ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento  predetto Le forniamo, quindi, le seguenti informazioni:

1)      i dati personali e le informazioni riguardanti il fanciullo ed i componenti del nucleo familiare vengono richiesti al fine di:

a)             gestire nel miglior modo possibile l’inserimento del fanciullo nella nostra struttura educativa;

b)             valutare il livello di autonomia personale del fanciullo;

c)             organizzare le attività nelle quali il fanciullo verrà inserito (sia interne che esterne: gite, visite);

d)             essere in grado di rintracciare un adulto in caso di necessità (numeri di telefono, indirizzi email)

e)             adempiere agli obblighi amministrativi (emissione di ricevute di pagamento).

 

2)      il conferimento dei dati e delle informazioni richieste è obbligatorio per il perseguimento delle finalità descritte al punto 1);

3)      alcuni dati, anche sensibili, potranno essere comunicati, cioè trasmessi ad un soggetto determinato, solamente se tale comunicazione risulti necessaria al perseguimento delle finalità descritte al punto 1). Per queste comunicazioni è necessario raccogliere il Suo consenso. La mancanza del consenso ci esporrebbe alla impossibilità di operare nell’interesse del fanciullo. Per le operazioni indispensabili per la tutela della salute del fanciullo stesso ci considereremo comunque autorizzati ad operare senza limitazione alcuna. A titolo di esempio indichiamo, fra gli ambiti di comunicazione possibili:

a)             enti pubblici che abbiano titolo per richiedere l’invio di dati o informazioni (comuni, Ufficio Scolastico Provinciale e Regionale, Agenzia delle Entrate, ASL, assistenti sociali,Autorità Giudiziaria.);

b)             società di servizi amministrativi o di controllo della qualità dei servizi oggetto della nostra offerta;

c)             personale medico, paramedico o amministrativo di strutture sanitarie impiegato in attività di controllo, di prevenzione o di assistenza;

d)             compagnie di assicurazione, periti o altri soggetti coinvolti nella definizione di pratiche di rimborso a seguito di infortuni;

4)      i dati non saranno comunicati ad altri soggetti, tranne quanto previsto al punto successivo, né saranno oggetto di diffusione, ad esempio a mezzo web o materiale divulgativo delle attività della nostra struttura, senza il vostro preventivo consenso scritto;.

5)      in caso ritenga  necessario portarci a conoscenza di vincoli di qualsiasi natura dei quali si debba tenere conto nelle attività nelle quali il fanciullo potrà essere inserito, Lei è pregato di darcene comunicazione con le modalità che le verranno indicate;

6)      durante le attività che verranno effettuate nel corso dell’intero percorso formativo verranno prodotte, a cura del personale insegnante, valutazioni, relazioni, schede didattiche, che potranno contenere riferimenti, dati o informazioni, relative al fanciullo. Questi materiali confluiranno, unitamente al materiale prodotto durante le attività, nel Fascicolo Personale che accompagnerà il fanciullo nel suo percorso scolastico; relativamente a questa documentazione le comunichiamo che:

a)             al termine di ogni anno scolastico il fascicolo, con tutto il materiale prodotto dal minore, verrà consegnato alla famiglia;

b)             al termine del percorso scolastico, la famiglia potrà consegnare l’intero fascicolo o copia di esso agli insegnanti della scuola successiva nella quale il fanciullo verrà inserito;

c)              verrà conservata presso la nostra struttura esclusivamente la ricevuta di consegna del fascicolo con l’indicazione di tutto il materiale consegnato durante il percorso scolastico. La documentazione conservata presso i nostri  archivi sarà accessibile soltanto sotto il diretto controllo del Responsabile dei Trattamenti;

7)      durante le attività è possibile che vengano effettuate riprese video o scatti fotografici al fine di documentare quanto svolto. Nella maggior parte dei casi questa è una necessità didattica; in altri casi per la sicurezza di coloro che a qualsiasi titolo siano presenti nella struttura (impianto di videosorveglianza) . In ogni caso l’ambito di diffusione di immagini è esclusivamente interno e funzionale alle finalità descritte al punto 1);

8)      in caso si verifichi la necessità di utilizzare le immagini in ambiti più generici o indeterminati, ad esempio pubblicazioni o proiezioni pubbliche, Le verrà chiesto un apposito consenso;

9)      secondo un pronunciamento del Garante della Protezione dei Dati Personali  informiamo che è possibile effettuare riprese o fotografie da parte dei familiari dei fanciulli frequentanti la scuola purché durante occasioni pubbliche di feste, ricorrenze, o attività aperte e purché le immagini non siano destinate alla diffusione o ad un uso commerciale ma solo ad un uso familiare;

10)  Le verrà chiesto di indicare i nominativi di altre persone autorizzati al ritiro, al termine dell’orario scolastico, dell’alunno. L’elenco potrà essere aggiornato mediante una Sua comunicazione scritta in qualsiasi momento. L’autorizzazione al ritiro solleva la Scuola da ogni responsabilità civile o penale per eventuali incidenti;

11)  titolare del trattamento è la scrivente Susanna Bruni

12)  responsabile dei trattamenti è il  Dr. Pierpaolo Dessì al quale potrà rivolgersi, presso la sede legale della scuola, per esercitare i diritti previsti dall’articolo 7 che la legge Le riconosce, accesso, aggiornamento.

13)  Le ricordiamo che potrà sempre rivolgersi all’autorità di controllo per proporre un reclamo sul sito www.garanteprivacy.


Torna ai contenuti | Torna al menu